Domande frequenti

Chi è e che cosa fa CRIF?

CRIF, agenzia di informazioni commerciali, identifica persone e aziende in maniera affidabile e fornisce informazioni relative alla solvibilità sulla base dei dati disponibili sul mercato. CRIF offre quindi uno strumento efficace per favorire la procedura di domanda di credito non solo a banche, assicurazioni e società di leasing, ma anche a negozi, operatori di eCommerce e gestori di telefonia.

Quali vantaggi offre CRIF ai consumatori?

CRIF aiuta le aziende a effettuare transazioni in modo facile e veloce, con notevoli vantaggi per i consumatori, quali ad esempio lo shopping online 24 ore su 24 e il pagamento contro fattura.

Chi sono i clienti di CRIF?

Si affidano ai servizi CRIF banche, assicurazioni, società di leasing, società di telefonia, negozi, operatori di eCommerce e attività commerciali.

Quali informazioni registra CRIF?

CRIF registra nomi, cognomi, indirizzi di residenza e date di nascita dei privati. Queste informazioni sono sufficienti a garantire che la persona in questione esiste veramente e che il negoziante è in grado di consegnare la merce ordinata. Per la valutazione delle decisioni riguardanti il credito, CRIF dispone di dati relativi alla solvibilità, come ad esempio procedimenti di incasso, esecuzioni, attestati di carenza dei beni e pubblicazioni.

Why is credit-relevant information stored anyway?

Per le aziende che offrono la modalità di pagamento contro fattura o a rate (es. negozi online), in linea di principio il pagamento non è garantito poiché la merce viene spedita prima del saldo della fattura. Solo grazie a CRIF è possibile spedire la merce contro fattura.

E per quanto riguarda la protezione dei dati?

Per CRIF la protezione dei dati è una priorità assoluta. Pertanto CRIF sviluppa continuamente prodotti e applicazioni per garantire la massima sicurezza. Naturalmente ci atteniamo alla legge svizzera sulla protezione dei dati, la quale stabilisce chiaramente quali informazioni possono essere raccolte e trattate. La legge prevede inoltre ampi diritti di accesso, rettifica e cancellazione.

Chiunque può chiedere a CRIF informazioni relative al mio credito?

CRIF SA collabora solo con clienti aziendali ed esercenti. Alle soluzioni di CRIF hanno accesso esclusivamente le aziende tenute per contratto a rispettare la privacy che possono fornire la prova di un interesse legittimo, ad esempio sotto forma di ordine od offerta contrattuale.

Come faccio a scoprire quali informazioni sul mio conto sono registrate?

Ognuno ha diritto di sapere quali dati sul suo conto sono registrati nella banca dati di CRIF.
(Articolo 8 par. 1 LPD: "Ogni persona può domandare al detentore di una collezione di dati se dati che la concernono sono trattati").
(Articolo 11a par. 1 LPD: "L'Incaricato federale della protezione dei dati e della trasparenza tiene un registro delle collezioni di dati accessibile via Internet. Ognuno può consultare questo registro").
La visura dei propri dati è gratuita una volta all'anno. Maggiori informazioni sulla richiesta di visura dei propri dati sono consultabili qui.

Perché prima dell'accesso ai dati devo inviare una copia della mia carta di identità a CRIF?

Le informazioni registrate nel nostro database possono essere consultate solo da persone autorizzate all'accesso, ovvero dagli stessi interessati e dai clienti che possono fornire la prova di un interesse legittimo. Pertanto, affinché l'interessato possa avere accesso, dobbiamo prima averne prova l'identità mediante una copia leggibile della sua carta d'identità. 
(Articolo 1 par. 1 OLPD: "Di norma ogni persona che domanda al detentore di una collezione di dati se sono trattati dati che la concernono, lo deve fare per scritto e provare la propria identità").

Quanto tempo impiega CRIF per consegnare la mia autocertificazione?

Le informazioni vengono fornite entro il termine legale di 30 giorni dal ricevimento della richiesta. CRIF si impegna comunque a rispondere alla sua richiesta nel più breve tempo possibile. Per una rapida evasione è importante trasmettere integralmente tutte le informazioni. Esse comprendono la copia di un documento d'identità ufficiale con nome e data di nascita e il suo attuale indirizzo.

Ho ricevuto la visura dei mei dati da CRIF. Cosa posso fare se le informazioni contenute sono incomplete o errate?

CRIF attribuisce grande importanza alla qualità dei dati. Tuttavia, se dovessero emergere informazioni errate o incomplete, su richiesta provvederemo naturalmente alla correzione o alla cancellazione di singoli dati entro il termine legale di 30 giorni.

L'accesso ai dati è a pagamento?

Generalmente no. (Articolo 2 par. 1 OLPD: "Un'equa partecipazione alle spese può essere eccezionalmente domandata quando:
a. le informazioni richieste sono già state comunicate al richiedente nei 12 mesi prima dell'inoltro della domanda, a meno che questi provi un interesse degno di protezione, segnatamente la modificazione dei dati che lo concernono senza che ne sia stato informato;
b. la comunicazione delle informazioni richieste causa un lavoro considerevole.")

Mi hanno negato l’attivazione di un contratto di telefonia mobile. Ha qualcosa a che fare con CRIF?

CRIF non decide mai se un consumatore possa ricevere o meno un prodotto o un servizio. La decisione spetta alla singola azienda da cui lei intende acquistare una merce o un servizio e che offre il finanziamento. CRIF fornisce unicamente informazioni relative alla solvibilità che aiutano l'azienda nel processo decisionale.

È ammesso registrare e trattare informazioni sul mio conto?

Sì, se il trattamento e l'uso delle informazioni perseguono la finalità del database. I dati possono essere trattati anche senza il suo consenso poiché i nostri clienti hanno bisogno di questi dati per verificare la solvibilità e pertanto possiamo sostenere un interesse prevalente di terzi.